Giornata Mondiale della Zanzara

Ronald Ross

il 20 agosto di 120 anni fa Sir Ronald Ross scoprì il collegamento fra le zanzare e la trasmissione della malaria. Per commemorare quella scoperta è stata istituita nella stessa data la Giornata Mondiale della Zanzara un'occasione per sensibilizzare e informare le persone sul, quanto mai attuale, tema della lotta alle zanzare e delle malattie da loro trasmesse


La malaria è una malattia febbrile provocata da un plasmodio parassita che venne identificato nel 1890 dal medico francese Charles Louis Alphonse Laveran all'interno del corpo di pazienti infetti. Questo plasmodio inizialmente non fu associato alla zanzara mi si pensava, piuttosto, che il contagio avvenisse con l'ingerimento di cibo e acqua infetti. Ronald Ross nel 1897 riuscì ad indentificare lo stesso plasmodio all'interno dello stomaco della zanzara, di genere Anopheles, e negli anni seguenti, riuscì anche dimostrare la crescita e lo sviluppo dello stesso plasmodio all'interno del corpo della zanzara.

 Questa scoperta, oltre a valere a Ross il Premio Nobel per la medicina nel 1902, ha permesso nel corso degli anni di elaborare ed attuare efficaci strategie di lotta e contenimento della malattia tramite, appunto, il controllo delle popolazioni dell'insetto vettore.

Tuttavia ancora oggi milioni di persone sono a rischio e la malattia miete circa 500 mila vittime ogni anno con la maggior parte dei decessi concentrati nelle zone più povere e meno sviluppate del pianeta.

Image Source: National Institutes of Health https://ihm.nlm.nih.gov/images/B22803