Zanzare

Mosquito

Trasmettono un alto numero di patologie che causano nell’insieme più di 700.000 morti l’anno

Classificazione

Ordine Ditteri
Nome scientifico numerose specie; le più importanti sono Culex pipiens, Aedes albopictus, Ochlerotatus caspius
Famiglia Culicidi

Morfologia: le zanzare adulte sono lunghe mediamente  4-8 mm. 

Come si comportano:  la zanzara comune (Culex pipiens) è attiva di notte, dal crepuscolo fino all’alba; durante il giorno rimane a riposo, di solito in ambienti chiusi o semi-chiusi come cantine, androni, sotterranei. Le uova sono deposte in ristagni d’acqua come tombini, fossi e canali. 

La zanzara Tigre (Aedes albopictus) è attiva di giorno, soprattutto in aree aperte come parchi e giardini, rimanendo a riposo nella vegetazione bassa (siepi e cespugli) quando non vola. Le uova sono deposte in tombini, caditoie ed anche in piccole raccolte d’acqua temporanee (bidoni, contenitori vari, ecc.). Aedes albopictus, originaria del Sud-Est asiatico, è stata segnalata per la prima volta in Italia nei primi anni ’90, introdotta tramite il porto di Genova. Attualmente Aedes albopictus è diffusa in tutta Italia. 

Entrambe queste specie non sono forti volatrici, al contrario di altre specie come Ochlerotatus caspius, zanzara che si riproduce nelle risaie, nelle paludi e nelle aree costiere ed è in grado di spostarsi di diversi chilometri dai suoi focolai di origine. 

Le zanzare sono attirate dalla luce e dalla CO2 emanata dalle loro prede dalle quali effettuano il pasto di sangue. 

Importanza: le zanzare sono un fastidio, soprattutto nelle aree aperte in occasione di sagre, feste, spettacoli, ecc. Aedes albopictus, con il suo comportamento, può rendere spiacevole il soggiorno in parchi e giardini anche durante il giorno. Le zanzare possono veicolare malattie infettive da vettore (Vector Borne Disease, VBD): Culex pipiens è vettore della West Nile disease, mentre Aedes albopictus in Italia è stata coinvolta nell’insorgenza di un focolaio di febbre Chikungunya.

Zanzare: che differenza c'è? - Le più importanti specie di Zanzare presenti in Italia e loro caratteristiche rilevanti per il controllo e la determinazione della scala di priorità dei trattamenti

Specie

Focolai riproduttivi

Abbondanza

Capacità di dispersione

Livello di fastidio

Durata dell’attività

Competenza

vettoriale

Culex pipiens

Numerosi, anche in ambito domestico (tombini, contenitori vari)

++++

+

++++

+++

+++

Aedes albopictus

Numerosi, anche in ambito domestico, cavità degli alberi (tombini, contenitori vari)

++++

+

+++++

+++++

+++++

Ochlerotatus caspius

Risaie, aree irrigue

+++++

++++

++++

+

+

Anopheles spp.

Stagni, paludi, cavità degli alberi

++

+

+

+++

++

Culex modestus

Stagni, paludi, aree irrigue, risaie

++++

++

++++

+++

+++

Aedes vexans

Prati irrigui, zone allagate ed alluvionate

++

+++

+++

++

+++

Riprodotto e adattato per cortesia del  dr. Asghar Talbalaghi, entomologo, uno dei fondatori dell’IMCA (Italian Mosquito Control Association)

Prodotti consigliati:

Bayer K-Othrine Flow 25 insetticida INSETTICIDA CONCENTRATO

K-Othrine Flow 25

SC - Sospensione Concentrata

Il marchio della Deltametrina originale

Vai al prodotto
Strike FL insetticida INSETTICIDA CONCENTRATO

Strike FL

SC - Sospensione Concentrata

Insetticida piretroide per uso professionale in campo civile

Vai al prodotto
Solfac COMBI 500 ml Bayer INSETTICIDA CONCENTRATO

Solfac COMBI

SC - Sospensione Concentrata

Metà dose, doppia efficacia

Vai al prodotto
INSETTICIDA CONCENTRATO

Solfac TRIO

EC - Emulsione Concentrata

Insetticida concentrato a base di Piretroidi ad azione...

Vai al prodotto
Bayer AquaPy piretro INSETTICIDA CONCENTRATO

AquaPy

EW - Emulsione Acquosa

Per fare AquaPy ci vuole.....un fiore

Vai al prodotto

Altri infestanti

Zanzare - larve

Vai alla Scheda
Larva Musca

Mosche - larve

Musca domestica

Vai alla Scheda