Topi e Ratti

Rat and mice

Print page

Un flagello per l’umanità

Topi e Ratti sono conosciuti come un vero e proprio flagello per l’umanità, soprattutto per le malattie infettive delle quali possono favorire la diffusione sia tramite le loro secrezioni, urine e feci (ad esempio la leptospirosi), sia ospitando nella loro pelliccia vettori biologici come le Pulci e le Zecche.

L’igiene e il “rodent-proofing” sono essenziali per il controllo

Per controllare una popolazione di roditori la prima cosa da fare è rendere l’ambiente il meno ospitale possibile per loro, riducendo i possibili nascondigli come l’erba alta e le cataste di materiali di vario genere.

Per evitare che Topi e Ratti possano venire a….visitare ambienti domestici e di lavoro, gli edifici dovrebbero essere “a prova di roditore” (in inglese si parla di edifici “rodent- proof”, nel senso che non dovrebbero esserci aperture che permettano ai roditori di entrare alla ricerca di cibo o per stabilire la loro tana. Si tenga presente che anche porte apparentemente integre ma non perfettamente a tenuta con il pavimento possono permettere l’ingresso dei roditori.

Per una derattizzazione sicura
Le esche rodenticide devono essere utilizzate in modo da non essere pericolose per gli animali non-bersaglio (ad esempio cani o animali selvatici): per questo vanno attentamente mappate, segnalate tramite cartelli e debitamente fissate all’interno degli appositi contenitori (erogatori o bait box). Il consumo delle esche nelle singole postazioni va monitorato con regolarità e le esche anche parzialmente consumate vanno sostituite con esche “nuove”.

Topi e Ratti: che differenza c'è? - Principali caratteristiche morfologiche ed etologiche di tre specie di Roditori* 

 

Rattus norvegicus

Rattus rattus

Mus musculus

Peso esemplare adulto

150 – 600 g

80 – 300 g

12 – 30 g

Colore pelliccia

Grigio-marrone

Grigio ardesia

Marrone chiaro-grigio

Preferenze alimentari

Onnivoro: carne, pesce, vegetali, semi, rifiuti…

Semi, noci, frutti, vegetali, insetti

Semi, noci

Home range

(distanza dal nido entro la quale è attivo)

30 – 50 m (ma può percorrere qualche km)

15 – 50 m

3 -10 m

Raggruppamenti

Spesso in numerose colonie

Piccole colonie

Piccoli gruppi familiari

*Tratto da A. Scirocchi, Guida alla disinfestazione, Casa Editrice Scientifica Internazionale, Roma, 1988, pag. 232

Prodotti consigliati:

Secchiello Apsus Blocks RODENTICIDA

Apsus BLOCKS

Blocco paraffinato

Apsus: la risposta ai problemi di roditori

Vai al prodotto
Secchiello Apsus Pasta RODENTICIDA

Apsus PASTA

Pasta in bustine

Apsus: la risposta ai problemi di roditori

Vai al prodotto

Altri infestanti

Rattus norvegicus_Ratto delle fogne

Ratto nero o Ratto dei tetti

Rattus rattus

Vai alla Scheda
Rattus norvegicus (ratto di fogna o ratto grigio)

Ratto di fogna (Ratto grigio)

Rattus norvegicus

Vai alla Scheda
Topolino domestico (Mus domesticus o Mus musculus)

Topolino domestico

Mus domesticus

Vai alla Scheda