Schede di Sicurezza - da CLP a DPD

L’introduzione del Regolamento CLP prevede un periodo transitorio nel quale possano coesistere due versioni della Scheda di Sicurezza (CLP e DPD)

Simbolo di pericolo CLP

Il nuovo regolamento Europeo 1272/2008 (Classification Labelling Packaging, CLP) su classificazione, etichettatura e imballaggio delle sostanze e delle miscele, entrato in vigore nella Unione Europea il 20 gennaio 2009, è rivolto a tutti coloro che fabbricano, importano, fanno uso o distribuiscono sostanze chimiche o miscele, inclusi i biocidi e gli agrofarmaci, indipendentemente dal loro quantitativo. Il regolamento CLP sostituisce la precedente normativa Direttiva 1999/45/EU (Dangerous Product Directive, DPD).   
L’applicazione del CLP comporta cambiamenti significativi per la classificazione e l’etichettatura dei prodotti chimici come Presìdi Medico Chirurgici, Biocidi e Agrofarmaci e introduce importanti novità nei criteri di classificazione, nei pittogrammi (nuovi simboli bordati di rosso) e nella codifica delle Indicazioni di Pericolo (Frasi H) e dei Consigli di Prudenza (Frasi P).                                                                             

Il Regolamento CLP non modifica gli obblighi di fornitura della Scheda di Sicurezza (SDS), che rimangono invariati; ma a partire dal 1 giugno 2015 la SDS dovrà essere compilata con i riferimenti e le classificazioni previsti dal CLP; per le miscele già immesse sul mercato prima del 1 giugno 2015, è previsto un periodo transitorio di 2 anni (fino al 31 Maggio 2017) in cui il vecchio formato – dove compare ancora la classificazione anche secondo la DPD - potrà essere comunque utilizzato, a patto che non vi siano modifiche che comportano l’obbligo di etichettatura e reimballaggio o revisioni.

In ogni caso, per i prodotti la cui etichetta è già conforme al Regolamento CLP è necessario utilizzare la Scheda di Sicurezza con i riferimenti e le classificazioni previsti da tale regolamento

Sul sito es.bayer.it potete quindi trovare le Schede di Sicurezza in entrambe le versioni (CLP e DPD). 

Ricordiamo che le Schede di Sicurezza presenti su questo sito vanno considerate esclusivamente come una “copia conforme all’originale a fini informativi ". Infatti le Schede di Sicurezza vanno richieste direttamente al proprio fornitore di prodotti.

Per assolvere agli obblighi di legge, tutti i clienti diretti di Bayer CropScience Srl ricevono le Schede di Sicurezza, ed i successivi aggiornamenti, tramite Posta Elettronica Certificata (PEC).

Siete preparati sulla normativa CLP?

Sapete riconoscere i nuovi pittogrammi di pericolo? Sapete già tutto sulla normativa CLP?

Sul sito dell’ECHA, l’Agenzia Europea delle Sostanze Chimiche con sede a Helsinki, si possono trovare numerose informazioni sul Regolamento CLP, che ha modificato radicalmente l’etichettatura dei prodotti chimici, compresi Biocidi, PMC e Agrofarmaci.

Per verificare quanto siete preparati sulla normativa e se siete in grado di comprendere il significato dei nuovi pittogrammi di pericolo, sul sito dell’ECHA potete effettuare un piccolo test (in inglese) di 10 domande.

(3 aprile 2015, aggiornamento 26 giugno 2015)