Digitaria

Una singola pianta può produrre 150.000 semi in una sola stagione

Classificazione

Ordine Poales
Nome scientifico Digitaria spp.
Famiglia Poaceae

Morfologia: la digitaria è riconoscibile dalla presenza di una ligula membranosa, carattere che da solo è sufficiente a distinguerla da tutte le altre graminacee estive. La Digitarie spp. presenta colorazione antocianica sulle foglie. Un’ultima caratteristica utile per riconoscere tale specie allo stadio vegetativo è la presenza di lunghi peli fogliari attorno alla ligula.

Biologia e crescita: La pianta è favorita dalle alte temperature e spesso la crescita massima si ha quando altre specie sono sotto stress per il caldo o il secco; possiede infatti un’alta efficienza d’uso dell’acqua ed un sistema radicale fascicolato molto espanso. È sensibile all’ombreggiamento: i parametri che più vengono penalizzati in condizioni di carenza luminosa sono la superficie fogliare e la biomassa mentre lo sviluppo in altezza e la produzione del seme ne risentono meno. Con un fotoperiodo di 14 ore di luce continua la pianta presenta uno sviluppo vegetativo, con fotoperiodo più breve inizia a fiorire continuando la fioritura e la produzione di semi fino ai primi freddi. La fioritura ha un marcato effetto inibente sulla crescita: le piante che emergono precocemente hanno così un lungo periodo di vegetazione prima di iniziare a fiorire, producendo una biomassa maggiore.

Recommended products

Erbicida selettivo

Greenex NF PFNPE

Diserbante selettivo per tappeto erboso di post-emergenza 

Vai al prodotto

Altri infestanti

gramigna rossa

Gramigna rossa

Cynodon dactylon

Vai alla Scheda
Echinochloa

Giavone

Echinochloa crus-galli

Vai alla Scheda
Setaria

Pabbio

Setaria spp.

Vai alla Scheda

Gramigna indiana

Eleusine indica

Vai alla Scheda

Digitaria

Digitaria spp.

Vai alla Scheda